· 

A tutto fitness! Ci risiamo ;)

A tutto fitness! Ci risiamo ;)

E via con i buoni propositi! A gennaio ci si rimette in forma!

Molto bene, ma come fare affinché a febbraio questo slancio positivo non si trasformi nell'ennesimo abbandono?

Non sarà l'acquisto di un annuale né il tuo nuovo completino fitness a tenerti in palestra; ahimè sarebbe bello che fosse così ma non lo è.

 

Tante persone cominciano e poi smettono ma è anche vero che altrettante continuano ed ottengono risultati importanti: cos'è che fa la differenza? Sarà la determinazione? La chiarezza d'obbiettivi? Sicuramente questi sono elementi determinanti ma da soli rischiano di non bastare per raggiungere un risultato duraturo nel tempo.

Ciò che serve è equilibrio! Equilibrio tra movimento e riposo, tra sforzo e recupero, equilibrio nell’alimentazione e perfino nella disciplina.

Trovare l'equilibrio

Vediamo alcuni punti che possono aiutare nella ricerca di un bilanciamento globale che garantisca la sostenibilità a lungo termine di uno stile di vita sano.

  1. Ritmo d’allenamento: molto spesso, animati da buona volontà, ci si butta a capofitto in programmi di allenamento da 3, 4 o 5 sessioni a settimana; e non importa se si è fermi da mesi, ci si impone il ritmo e... l'epilogo è quasi sempre lo stesso, si abbandona. Strafare non è una buona strategia: partire con 2 sessioni a settimana ed essere costanti è l'ideale e con il tempo si può provare ad aumentare ascoltando il proprio corpo ed i suoi tempi di recupero. Mettersi progressivamente in modo fa si che si provi piacere di allenarsi e non spossatezza.
  2. Programma d'allenamento: se ti sei già allenato in passato può essere che i rudimenti di un buon programma di allenamento tu li abbia ma attenzione: se non sai da che parte cominciare fatti seguire! Se frequenti una palestra puoi chiedere una scheda al personal trainer e se fai attività di squadra puoi rivolgerti al preparatore atletico ma evita il fai da te. Svolgere esercizi sbagliati, con carichi non adeguati o essere imprecisi nell'esecuzione può rendere l'allenamento inefficace o dannoso e non è quello che vuoi.
  3. Alimentazione: "Se voglio mettermi in forma mi alleno e mangio meno!" quante volte l'hai sentito dire? E forse tu stesso la pensi così ma è corretto? Mangiare "meglio" è importante ma mangiare "meno" rischia di essere contro producente. Se ti metti in moto avrai bisogno di più nutrienti per recuperare velocemente e godere di una sensazione di benessere. Utilizza le buone abitudini che tutti conosciamo e fatti consigliare un programma alimentare adeguato che ti garantisca un corretto apporto di proteine, carboidrati, grassi, vitamine e sali minerali.
  4. Idratazione: è importante quello che mangi ma anche quello che bevi e quando lo bevi. Mantenersi idratati è sempre importante ma diventa essenziale in vista dell'allenamento. Bevi durante tutto il giorno ed anche durante e dopo lo sforzo fisico e valuta la possibilità di utilizzare bevande idro-saline che ti aiutino a reintegrare i sali minerali. Fai molta attenzione a questo aspetto perché fare sforzo fisico senza una corretta idratazione può essere pericoloso e non è gratificante perché le tue performance calano notevolmente e ti trovi in una situazione di spossatezza fastidiosa.
  5. Riposo: per tornare in forma, perdere peso e sviluppare massa il corpo va incitato a lavorare e ciò provoca indubbiamente fatica. È fondamentale garantire tutto il recupero di cui necessita: sufficienti ore di sonno e la maggior regolarità possibile nel ritmo della giornata sono elementi imprescindibili per un buon recupero ed una crescita della forma fisica.

Scrivi commento

Commenti: 0