· 

Con tutto il cuore

Con tutto il cuore!

Anche perché senza di lui non si vive

Non serve essere laureati in medicina per comprendere quanto sia importante preservare il benessere del cuore e di tutto il sistema cardiovascolare eppure sono numerose le pessime abitudini!

Ogni volta che si accende una sigaretta, che si ingurgita cibo ricco di grassi saturi e zuccheri, che si trascura lo sport e si provano stress emotivi si sta andando a mettere sotto stress tutto il sistema cardio circolatorio. Se stai leggendo questo articolo forse hai deciso di prenderti cura seriamente del tuo organismo e stai cercando il modo migliore per farlo: vediamo assieme quali possono essere delle buone prassi e dei buoni supporti nutrizionali.

 

1. Attività sportiva

Non si può pensare di non farla. Moderata o intensa, benché proporzionata al proprio stato di salute, va bene ma essere pigri non è salutare. Quando fai sport aerobico aumenti i battiti cardiaci e il flusso sanguigno cresce in tutto il corpo. Il cuore lavora bene e i tessuti si ossigenano: sarà più facile mantenere corretti livelli di pressione sanguigna e crescerà notevolmente anche il benessere psico fisico. Almeno 2/3 volte in settimana è da mettere a calendario.

 

2. Grassi... ma buoni

Un panino col lardo o un piatto di gnocchi affogati nel burro non sono un buon apporto di grassi sani; scommetto che i più lo sappiano. Un'insalata con l'olio d'oliva extravergine, un filetto di salmone qualche noce, invece, sono ottime fonti di grassi sani ed il gusto non è niente male!

Come si vede basta un pò di buon senso per mangiare meglio e questo già aiuta. 

Se poi ritieni che recuperare i grassi buoni in quantità sufficiente sia complesso posso essere d'accordo ed esistono ottimi integratori di Acidi Grassi Omega 3 che assunti nelle corrette quantità contribuiscono alla normale funzione cardiaca, al mantenimento di livelli normali di trigliceridi nel sangue ed al mantenimento di una normale pressione sanguigna.

 

3. Colesterolo

Il colesterolo alto non produce una chiara sintomatologia e quindi l'unico modo per saperlo è attraverso il proprio medico. Il fatto che il colesterolo sia un problema che riguarda solo persone anziane e in sovrappeso è un luogo comune da sfatare. A qualunque età fattori come fumo, alcool, vita sedentaria e alimentazione possono contribuire ad un aumento di colesterolo (talvolta a livelli allarmanti) senza neppure accorgersene. Ridurlo e mantenerlo entro livelli congrui è inderogabile.

 

4. Fibre

Già, mica solo per la regolarità intestinale! Un apporto corretto di fibre aiuta a regolare i livelli di zucchero nel sangue e il sistema cardiovascolare ringrazia.

 

Ascolta, già con alcune buone abitudini protratte nel tempo è fattibile migliorare di molto il benessere del cuore oltreché di tutto l'organismo. Certo non è facile garantirsi tutti i nutrienti necessari, non sgarrare mai ed essere i salutisti perfetti anche in relazione allo stile di vita che vogliamo o siamo costretti a condurre.

Se ritieni che un integratore o un programma nutrizionale potrebbero esserti di aiuto scegli aziende che abbiano esperienza e prodotti di qualità ma non dimenticare di affiancare un corretto stile di vita per ottenere risultati duraturi nel tempo.

 

Nessuna pillola magica, insomma, ha già fatto tutto la natura; basta vivere in modo naturale ed eventualmente aiutare il nostro corpo quando necessario.

Paolo


Scrivi commento

Commenti: 0