· 

Ricette per Capodanno

Menù per Capodanno

Un'idea per il primo menù del 2019

ANTIPASTI
Insalata di mele, formaggio e noci
Crostini alle 3 salse


PRIMI
Pasta al pesto di radicchio
Gnocchi di ceci al pomodoro


SECONDI
Torta di patate, formaggio e funghi
Polpette di lenticchie al curry


DOLCI
Torta zucca e mandorle
Dolcetti speziati mandorle e cioccolato

 

RICETTE

 

Insalata di mele, formaggio e noci

INGREDIENTI:

2 mele, 200 gr. di asiago, 8 gherigli di noce, Olio, Sale, Succo di Limone

PROCEDIMENTO:

Tagliare le mele e il formaggio a cubetti piccoli, spezzettare i gherigli di noce e riporre il tutto in una ciotola, aggiungere i condimenti e mescolare.

 

Crostini alle tre salse

INGREDIENTI:

Pane

Per la salsa al basilico: 

1 vasetto di yogurt greco, 20 gr di basilico, 8 gherigli di noci, 1 cucchiaio di grana grattugiato

Per la maionese vegana:

100 ml di olio di semi, 50 ml di latte di soia, 1 cucchiaio di succo di limone, Sale 

Per Hummus di ceci:

125 grammi di ceci secchi, 2 cucchiai di salsa tahina (3 cucchiai de semi di sesamo), 1 spicchio di aglio, Olio, Sale, Succo di mezzo limone

PROCEDIMENTO SALSA AL BASILICO:

Riporre tutti gli ingredienti in una ciotola e frullare con un frullatore o con il mini pimer fino a ottenere una cremina liscia, salare solo se necessario.

PROCEDIMENTO MAIONESE VEGANA:

Versare nel bicchiere del minipimer gli ingredienti e frullare finché il composto non si sarà addensato, ci vorranno pochi secondi.

PROCEDIMENTO HUMMUS DI CECI:

Cuocere i ceci in pressione. 

Nel frattempo preparare la salsa tahina, frullando nel tritatutto i semi di sesamo, finché non diventano una pappetta.

Frullare poi insieme i ceci, la salsa tahina, il succo di mezzo limone, il sale, l’olio e l’aglio, un po’ di acqua di cottura. 

Se si vuole servire spolverizzando con la paprika.

Servire il tutto con crostini di pane caldi.

 

Pasta al pesto di radicchio

INGREDIENTI:

500 gr di spaghetti integrali, 2 radicchi rossi tondi, qualche gheriglio di noce, 50 gr di grana, Olio, Sale 

PROCEDIMENTO:

Tagliare il radicchio a listarelle e rosolare in padella. Quando il radicchio si sarà ridotto riporre in una ciotola e frullare insieme alle noci, il grana e il sale.

Nel frattempo mettere a bollire l’acqua per la pasta, quando l’acqua bolle versarvi la pasta.

A termine della cottura scolare e passare in padella con il sugo di radicchio.

 

Gnocchi di ceci al pomodoro

INGREDIENTI:

Ceci secchi: 300 gr, farina integrale: 200 gr circa, sale, olio, salsa di pomodoro, cipolla

PROCEDIMENTO:

Cuocere i ceci in pressione.

Frullarli poi insieme a un po’ di acqua di cottura, riducendoli in crema. Condire con sale, e aggiungere la farina un po’ alla volta fino ad ottenere un impasto morbido ma lavorabile.

Una volta raggiunta la consistenza necessaria, disporre piccoli pezzi di impasto sul piano di lavoro cosparso con un po’ di farina. 

Realizzare dei cilindri e tagliarli trasversalmente ogni 2/3 centimetri. 

Mettere gli gnocchi così ottenuti su di un vassoio infarinato pronti per la cottura.

Nel frattempo preparare il sugo di pomodoro mettendo ad appassire la cipolla in una padella antiaderente, coprire con salsa di pomodoro aggiungere sale e lasciar andare per una ventina di minuti, se necessario aggiungere acqua.

Far bollire poi in una pentola alta dell’acqua, immergervi gli gnocchi un po’ alla volta, aspettare che vengano a galla e mano a mano scolarli con una schiumarola ed immergerli mano a mano nel sugo di pomodoro.

Servire con del basilico fresco.

 

Torta di patate, formaggio e funghi

INGREDIENTI:

Patate: 2 Kg, 2 uova, farina: una decina di cucchiai, formaggio: 3 etti, funghi: 1 cestino, grana grattuggiato per gratinatura, olio, sale 

PROCEDIMENTO:

Lessare le patate, schiacciarle, aggiungere le uova, un po’ di olio, il sale e la farina e impastare, la consistenza dev’essere morbida.

A questo punto ungere una teglia e distribuirvi metà dell’impasto, il formaggio e i funghi a fettine sottili e distribuirli sopra all’impasto di patate, ricoprire con l’altra metà dell’impasto, cospargere di grana e infornare.

Cottura: 20/30 minuti in forno a 200° 

Accompagnare con verdura fresca.

 

Polpette di lenticchie al curry

INGREDIENTI:

Lenticchie secche: 125 grammi, pan grattato, curry, sale, olio

PROCEDIMENTO:

Cuocere le lenticchie in pressione.

Frullarle poi insieme a un po’ di acqua di cottura. Condire con sale, olio e curry e aggiungere i pan grattato un po’ alla volta fino ad ottenere un impasto morbido ma lavorabile.

Formare le polpette con le mani, scaldare una padella antiaderente e cuocere a fuoco medio per 4-5 minuti per lato.

 

Torta zucca e mandorle

INGREDIENTI:

Polpa di zucca cruda: 250 grammi, olio di semi: 100 grammi, uova: 4, mandorle tritate finemente: 120 grammi, farina integrale: 280 grammi, zucchero: 150 grammi, latte di soia: 80 ml, arancia: la scorza grattugiata, lievito per dolci: 1 bustina da 16 grammi, sale: 1 pizzico

PROCEDIMENTO:

Tagliare la polpa di zucca a cubetti e frullarla con il latte di soia e l’olio fino a ridurla in purea.

Montare gli albumi a neve e successivamente i tuorli con lo zucchero.

Unire ai tuorli la purea di zucca, la scorza d’arancia grattugiata, la farina e il lievito.

Aggiungere quindi le mandorle tritate e poi gli albumi mescolando dall’alto verso il basso per non smontarli.

Una volta incorporati completamente gli ingredienti versare l’impasto in una teglia precedentemente imburrata e infarinata.

Cuocere in forno già caldo a 170° per 50/60 minuti.

 

Dolcetti speziati mandorle e cioccolato

INGREDIENTI:

Uova: 1 albume, zucchero: 120 grammi, mandorle: 120 grammi, cioccolato fondente: 120 grammi, cannella in polvere: 1 cucchiaino, chiodi di garofano in polvere: mezzo cucchiaino, sale 

PROCEDIMENTO:

Tritare finemente mandorle e cioccolato, aggiungere cannella e chiodi di garofano. Mettere da parte.

A questo punto montare a neve fermissima l’albume con un pizzico di sale e aggiungere poi lo zucchero un cucchiaio alla volta, continuando a sbattere.

Unire al composto di albumi gli ingredienti secchi e mescolare fino a che gli ingredienti non saranno ben almalgamati, dovrà risultare un composto abbastanza duro.

Con l’impasto ottenuto formare delle palline della dimensione di una noce, per evitare che durante questa operazione il composto si attacchi alle mani, bagnatele con dell’acqua fredda.

Disponete le palline su una teglia foderata da carta forno, distanziandole tra loro di circa 3-4 centimetri ed infornare a 130° per circa 30 minuti, sfornare non appena la superficie dei biscotti inizierà a creparsi e indurirsi.



Energia

Tu quale cerchi?

 

Mangiare sano o veloce?

Sono per forza due cose diverse?

Che sportivo sei?

Amatoriale o professionista?


Scrivi commento

Commenti: 0